IL PROGETTO

Europe Boosts Enterprises

Finanziamenti europei, Piano Investimenti Juncker, opportunità per le piccole e medie imprese italiane, ma anche crescita, sviluppo, territorio: queste alcune delle tematiche principali che hanno conformato l’idea di base del progetto EUBE – Europe Boosts Enterprises, ideato, progettato e gestito dal Centro Europe Direct LUPT “Maria Scognamiglio” dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

Cosa vogliamo fare? Semplice! Vogliamo far sì che i cittadini europei campani, le aziende del territorio ma anche le istituzioni ed il terzo settore del nostro territorio siano sempre più consci degli sforzi della Commissione europea per rilanciare il lavoro, la crescita e l’economia, supportando le PMI del territorio attraverso questa grande iniziativa che si chiama, appunto, Piano di Investimenti.

Come lo vogliamo fare? Innanzitutto attraverso una campagna di comunicazione qui, su questo sito, ma anche sui social media e la newsletter del Centro Europe Direct LUPT “Maria Scognamiglio” che vi terranno aggiornati su tutte le novità.

Siamo aiutati da due grandi partner: F2 Radio Lab, la radio della Federico II, con la quale già collaboriamo per il format “Di Cosa Parliamo quando parliamo d’Europa” e che ci aiuta a raccontarvi le tematiche relative al Piano degli Investimenti di Juncker, ed il Denaro, il prestigioso giornale partenopeo dedicato all’economia, al lavoro ed alla finanza, che invece ci aiuta a diffondere anche le nostre interviste.

Infatti, una parte importante del progetto EUBE consiste proprio nella cernita e nella raccolta delle storie di successo di imprese, piccole e medie, sparse sul territorio campano, che hanno avuto successo nel loro settore e che hanno usufruito di finanziamenti europei. Queste interviste saranno poi la base principale per costruire un piano formativo, che sarà distribuito gratis, sulle tecniche più efficaci per reperire finanziamenti UE, elaborato dalla Scuola di Alta Formazione e Management “Raffaele d’Ambrosio” del LUPT.

Un altro step importante di EUBE, che ne garantisce anche la sostenibilità, è l’istituzione di un Tavolo Permanente, al quale sono invitate imprese, istituzioni, associazioni di categoria, università, terzo settore; l’intento? Quello di fare networking, di conoscersi e, soprattutto, di essere ben consci dell’esistenza e del ruolo che gli altri attori hanno nella filiera della gestione e dell’acquisizione efficace dei finanziamenti europei.
Tutto questo in un anno denso di attività, che si concluderà con un grande evento.

 

Qualcosa non ti è chiaro? Scrivici a europedirectlupt@unina.it
Se sei un media, scrivi invece a mariano.bonavolonta@unina.it

Le opinioni espresse in questo sito sono esclusivamente quelle dell'autore.
La Commissione non è responsabile dell'eventuale utilizzo delle informazioni contenute in tale sito.
© 2017 eube.edlupt.eu. All rights reserved. Webdesign Valeria maiorano

Search